Amplificatori per chitarra

Amplificatori-per-chitarra-Cover

 Amplificatori per chitarra: quale scegliere?

Quando parliamo di suonare la chitarra, a volte ci concentriamo solo sulla chitarra. Ovviamente le chitarre sono fantastiche, ma una chitarra elettrica da sola per quanto bella e prestigiosa non ha voce.
Trovare l'amplificatore giusto per le tue esigenze è fondamentale. Chitarre di basso livello possono suonare in modo incredibile con grandi amplificatori, ma un amplificatore mediocre darà un suono di chitarra non oltre la media. Non solo, ma i toni di un amplificatore e la sua risposta possono davvero fare la differenza per il tuo modo di suonare.
Scegliere l'amplificatore per chitarra giusto per la tua sonorità caratteristica è una decisione importante e decidere quali marchi ti piacciono è solo il primo passo nel tuo viaggio per l'acquisto dell'amplificatore.
Se ti senti una rock star probabilmente sei alla ricerca di un amplificatore combo di qualità che suoni alla grande a livelli più bassi. Vuoi le armoniche vetrose che solo gli amplificatori valvolari offrono? Ti piace sperimentare infinite opzioni tonali? Anche se la maggior parte delle volte suoni in casa ottenere un suono straordinario ogni volta che colleghi la tua chitarra all'amplificatore ti darà grande soddisfazione.
In questa breve guida ti accompagneremo in questa entusiasmante decisione di acquisto di un amplificatore per chitarra.

Amp Stack, Combo o pedaliera? 

La questione tra testata e combo è stata complicata negli ultimi anni dall'avvento dell'amplificatore a pedaliera, un amplificatore per chitarra che è alloggiato in un involucro dalle dimensioni di un piccolo multieffetto, ma spesso abbastanza potente da sostituire la testata dell'amplificatore.
Con un amplificatore a pedaliera, i vantaggi sono evidenti. Puoi buttarlo nello zaino e partire. Tutto dipende da quanto sia importante per te la portabilità.

La tradizionale testata dell'amplificatore da collegare a un cabinet per altoparlanti esterni, rimane una prospettiva estremamente attraente, in particolare se hai già un cabinet per altoparlanti a casa.
Il combo è un amplificatore e un altoparlante tutto in un unico pacchetto. La dimensione però conta. Un piccolo amplificatore combo con un singolo altoparlante da 10 pollici può essere un fardello significativo da portare in giro, ma la comodità di avere una configurazione all-in-one è troppo bella per lasciarsela sfuggire.

Se stai cercando un suono più caldo e ricco con una maggiore distorsione e un tocco vintage, prendi in considerazione un amplificatore per chitarra a valvole. Un amplificatore non valvolare può essere la scelta giusta se stai cercando un suono più chiaro e nitido e la migliore affidabilità possibile. Tutto dipende dalle tue preferenze.
Gli amplificatori valvolari sono generalmente considerati l'apice del suono della chitarra a causa della compressione che ti permette di ottenere un suono più deciso, ma anche un tono più dettagliato. Proprio per la compressione, con un maggiore contenuto sonoro in una gamma di frequenze più ristretta rispetto a qualsiasi altro tipo di amplificatore, gli amplificatori a valvole sono più "rumorosi" della maggior parte degli amplificatori non valvolari.
Gli amplificatori a valvole sono più pesanti e necessitano di manutenzione nel tempo e prima o poi dovrai sostituire le valvole. Le valvole si usurano a seconda di quanto e come vengono utilizzate. Se stai suonando in casa a livelli di volume moderati, potrebbero facilmente durare 10 anni. Se stai suonando ad alto volume ogni due settimane, potresti aver bisogno di cambiarle anche ogni anno. Le valvole degli amplificatori di potenza richiedono modifiche più frequenti rispetto ai preamplificatori. Inoltre, per avere il meglio da un amplificatore valvolare di solito dovrai suonarlo al massimo delle sue capacità e se suoni a casa sono cattive notizie per la felicità domestica e del vicinato, però sul mercato puoi trovare molti amplificatori a valvole a bassa potenza.

In genere, se suoni dal vivo, vuoi un amplificatore per chitarra con un po' di potenza dietro. Quindi puoi scegliere se preferisci la comodità di un amplificatore combo o la versatilità e la potenza di uno stack di amplificatori.
Per un'amplificazione facile e utilizzabile ovunque, inizia con un amplificatore per chitarra combo. Queste unità all-in-one combinano il preamplificatore, l'amplificatore di potenza e gli altoparlanti in un unico pezzo, il che li rende ideali per i luoghi in cui si desidera installare e smontare in fretta.
Gli amplificatori combo sono ottimi per i piccoli locali che non hanno bisogno della potenza di un amplificatore più grande. Il combo è il tuo amplificatore di base ad alta versatilità e nessun chitarrista dovrebbe farne a meno.
Altoparlanti e stack di altoparlanti sono un partner necessario per le testate di amplificazione indipendenti. Prendi in considerazione il livello di potenza totale quando guardi gli altoparlanti, assicurandoti di ottenere uno stack con la potenza necessaria per i posti in cui suoni. Anche la configurazione dei diffusori è importante, con woofer più grandi che offrono bassi più potenti e tweeter più piccoli che raggiungono la fascia alta.
Per ogni posto è importante avere l'amplificatore giusto. Un amplificatore enorme in un minuscolo club non è solo eccessivo;, è anche un lavoro di configurazione extra che ti puoi evitare utilizzando un amplificatore combo più piccolo. Con un piccolo amplificatore in un grande teatro alcuni del pubblico non riusciranno neanche a sentirti. Valuta attentamente qual è l'opzione migliore per te.
Le testate dell'amplificatore sono i componenti elettronici indipendenti di uno stack di amplificatori. Un'unità principale è progettata per essere utilizzata con altoparlanti esterni e di solito è molto più potente della sezione principale incorporata in un amplificatore combo. Ci sono due sezioni principali per l'unità principale: il preamplificatore e l'amplificatore di potenza e sono uno degli aspetti più importanti da valutare quando si sceglie l'amplificatore combo o la testata.

 Amplificatori per chitarra acustica

Se sei principalmente un musicista acustico-elettrico che desidera un impianto per chitarra che possa anche amplificare la tua voce marchi come Fishman e Fender ti aiutano ad ampliare i toni naturali e la qualità delle prestazioni della tecnologia acustico-elettrica. E gli amplificatori combo per chitarra acustica offrono anche effetti vocali e per chitarra incorporati.

 Custodie e accessori per amplificatori per chitarra

Indipendentemente dal tipo di amplificatore per chitarra che scegli, assicurati di avere tutto ciò di cui hai bisogno per proteggerlo e farlo funzionare perfettamente giorno dopo giorno. Una custodia per amplificatori per chitarra è il primo accessorio di cui hai bisogno per prenderti cura del tuo amplificatore per chitarra.

Chitarra acustica 12 corde Guild F-2512E
chitarra classica Alhambra 1C

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Copyright © 2021 | SoloChitarre