Pedali ed effetti per chitarra - parte 2

Pedali-Cover-parte2

Nel nostro precedente articolo PEDALI ED EFFETTI PER CHITARRA -PARTE 1 abbiamo esplorato le caratteristiche di 8 effetti per chitarra molto popolari. In questa seconda parte della nostra guida sui 15 pedali per chitarra che non devono mancare in una pedaliera di un chitarrista esamineremo altri 7 pedali apprezzati e preziosi.

9. Il pedale flanger suona come un pedale Wah automatizzato, ma è anche simile al phaser nel modo in cui produce suoni sibilanti e fa salire e scendere il tono. Il suono è più corposo e più evidente rispetto al phaser. Inoltre, invece di lavorare su un ritardo di fase, il flanger lavora su un ritardo di tempo. È perfetto per il metal moderno, il grunge e persino il funk.

10. Dalla parola chiave "ottava", che si riferisce all'intervallo tra due note della stessa classe di altezza musicale, il pedale di Ottava fornisce note che sono un'ottava più alta o più bassa di quella che stai suonando. Questo pedale da solo può darti un suono più pieno e corposo, ed è anche utile per creare suoni di chitarra insoliti, con interessanti sonorità abbinandolo a pedali Overdrive, Reverb e Delay

11. Il pedale Tremolo fa fluttuare il volume della chitarra molto rapidamente realizzando una sorta di suono "oscillante". I controlli sui pedali tremolo consentono di modificare attraverso la forma d'onda la frequenza, la velocità e la profondità della sonorità. Con il pedale tremolo puoi creare un suono unico che potrebbe semplicemente definire il tuo stile musicale.

12. I pedali Tuner in realtà non creano effetti sonori per chitarra. Tuttavia, puoi migliorare i tuoi effetti e il suono generale con il pedale Tuner in quanto ti aiuterà ad eseguire uno dei compiti più cruciali (e probabilmente più impegnativi) per ogni chitarrista: accordare le corde della chitarra.
Una semplice pennata delle corde aperte consente al pedale dell'accordatore di mostrarti sul display quali corde sono stonate, in modo da poterle sintonizzare rapidamente e accuratamente fino a quando la luce sul display del pedale diventa verde.

13. Anche se hai già un pedale True Bypass che pulisce i tuoi segnali sonori, un pedale noise gate è comunque particolarmente utile per nascondere quei ronzii quando non stai suonando. Quello che fa è fondamentalmente tagliare tutto il suono proveniente dai pedali e nell'amplificatore quando la chitarra non suona.

14. Se ti piace suonare full metal, il pedale Acoustic potrebbe non essere adatto a te. C'è da dire però che molti chitarristi elettrici hanno dei momenti in cui vogliono suonare acusticamente ma non possono farlo con la loro attrezzatura attuale. Usando questo pedale, il suono della tua chitarra elettrica viene modificato per suonare come una chitarra acustica, sebbene sia ancora notevolmente simulato rispetto a quello reale. Ma il vantaggio di avere il suono di una chitarra acustica con un semplice tocco del pedale può risultare particolarmente utile, specialmente durante le esibizioni dal vivo, in quanto anche se avessi una chitarra acustica, passare rapidamente dall'acustica all'elettrica può essere complicato.

15. Anche il pedale del volume in realtà non crea effetti sonori, ma ti dà un controllo alternativo sul volume della tua chitarra, specialmente quando le mani sono troppo impegnate a suonare. Il pedale del volume funziona semplicemente aggiungendo e diminuendo la pressione sul pedale usando il piede.

Nella terza ed ultima parte della nostra guida sui pedali per chitarra vedremo quale dovrebbe essere il nostro primo pedale e quali elementi prendere in esame prima di acquistare un pedale per chitarra.

Seagull S6 Original Slim QIT
Chitarra classica Alhambra 3C

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Copyright © 2021 | SoloChitarre